Seguici su
Cerca

Avviso pubblico Pro.v.i. e Pro.v.i. dopo di noi l.n. 112/2016

La regione Puglia ha dato avvio all’avviso pubblico unico per la selezione dei progetti di vita indipendente e progetti di vita indipendente dopo di noi (l.n. 112/2016), rivolto a persone con disabilità grave per offrire loro la possibilità di raggiungere la maggiore autonomia possibile nel proprio contesto di vita familiare, formativa, sociale e lavorativa.
Data:
Lunedì, 04 Marzo 2024
Avviso pubblico Pro.v.i. e Pro.v.i. dopo di noi l.n. 112/2016

Descrizione

Si informano i cittadini residenti nell’Ambito di Martano che con atto dirigenziale n. 206 del 23.02.2024 la Regione Puglia ha dato avvio all’avviso pubblico unico per la selezione dei Progetti di Vita indipendente e Provi Dopo di noi (L.n. 112/2016), rivolto a persone con disabilità grave per offrire loro la possibilità di raggiungere la maggiore autonomia possibile nel proprio contesto di vita familiare, formativa, sociale e lavorativa.
Accedono alla misura tutte le persone disabili residenti in Puglia da almeno 12 mesi alla data di invio dell’istanza. L’ avviso prevede 3 linee di intervento:
Linea A (disabili di età pari o superiore ai sedici anni e non oltre i 66 anni compiuti). Finanziamento dei progetti in favore delle persone con disabilità grave (L.N. 104/1992 art. 3 comma 3), non derivante da patologie strettamente connesse all'invecchiamento, tali da non compromettere totalmente la capacità di autodeterminazione.
Linea B (disabili di età compresa tra i 18 e i 64 anni). Finanziamento dei progetti individuali per le persone con disabilità grave (L. n. 104/1992, art. 3, comma 3), privi del supporto familiare, che abbiano i requisiti previsti D.M. 23/11/2016 e dalla L. n. 112/2016, destinatari degli interventi ammissibili a valere sulle risorse del Fondo nazionale per il “Dopo di Noi".
Linea C Finanziamento dei progetti individuali per le persone con disabilità grave (L. n.. 104/1992, art. 3, comma 3) per il sostegno alla genitorialità, rivolte a giovani donne che, pur trovandosi in condizione di disabilità, intendono percorrere o già percorrono l'impegnativo compito di prendersi cura dei propri figli, per sostenerle nella loro funzioni genitoriali in autonomia e sicurezza.
Il Pro.v.i. 2024 prevede tre finestre quadrimestrali durante le quali è possibile presentare le domande:
1) Prima finestra a partire dalle ore 12.00 del 12 Marzo 2024 alle ore 12.00 del 11 Aprile 2024;
2) Seconda finestra a partire dalle ore 12.00 del 10 Giugno 2024 alle ore 12.00 del 10 Luglio 2024;
3) Terza finestra a partire dalle ore 12.00 del 07 Ottobre 2024 alle ore 12.00 del 07 Novembre 2024
Per tutte le linee di intervento sarà consentito l'invio delle istanze solo a coloro che non abbiano in corso un progetto di Vita indipendente o abbiano un progetto di vita indipendente in scadenza.
La presentazione dell’istanza prevede obbligatoriamente il possesso di credenziali SPID, Sistema Pubblico di Identità Digitale, di livello 2 e una attestazione ISEE (Ordinario e Ristretto) in corso di validità. Le credenziali SPID devono essere intestate al richiedente del progetto di vita o al referente familiare presente nella medesima dichiarazione DSU e Attestazione ISEE, e fare quindi parte del medesimo nucleo familiare. In mancanza di referente familiare in possesso di credenziali SPID sarà possibile delegare alla presentazione della istanza un soggetto terzo in possesso di credenziali SPID.
Gli interessati possono presentare istanza on line accedendo al link segnalato in basso.

Collegamenti

Documenti allegati

A cura di

Ulteriori Informazioni

Ultimo aggiornamento

03/04/2024 19:24




Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri